Un'iniziativa in ambito di Expo Milano 2015, sviluppata dalla collaborazione tra Neri e Enel Sole su un progetto di Makio Hasuike & Co

Saper creare uno spessore emotivo legato alla percezione dei sensi così come osservare attraverso uno sguardo nuovo la natura sono fattori importanti per offrire soluzioni adeguate a garantire una giusta qualità della vita.

La ricerca non ha limiti, per i materiali e la tecnologia che ancora devono arrivare e soprattutto per le soluzioni che saranno rese possibili e che vorrei mi facciano sorprendere.” — Makio Hasuike

Il volto del progetto dovrebbe esprimere la ricchezza o la semplicità della saggezza. I gesti progettuali dovrebbero imparare a mescolarsi naturalmente.

L’efficienza, la funzionalità, l’ergonomia, tutto questo è fondamentale anche se senza la bellezza non ci possiamo innamorare.

Il progetto deve esprimere un sentimento autentico. Quando questo sentimento è compreso dall'utente, il legame affettivo con il prodotto diventa duraturo.