Un’orchestra da dirigere, composta da spazi e luci, vincoli e necessità, sogni e visioni. Che sia per un’occasione unica o per tutti i giorni, l’architettura è un’idea in divenire.